C’è un’eco? La nuova app Musica di Bowers & Wilkins assomiglia molto a Sonos’

Istanza mancante, prova a ricaricare le istanze

L’app Bowers & Wilkins Music App è configurata in quattro sezioni distinte: servizi, libreria, ricerca e impostazioni. Servizi è dove andrai a vedere tutti i servizi a cui sei attualmente connesso mentre la sezione della libreria mostra tutti i brani che hai aggiunto e le playlist che hai creato. Cerca, beh, cerca.

Sono gli stessi quattro componenti principali di Sonos e, ad essere onesti, si sentono come la base per l’app B&W Music. Entrambe le app hanno un layout simile nella parte inferiore con molti degli stessi servizi e funzionalità supportati.

L’app Sonos S2 iOS, per riferimento. (Credito immagine: Sonos)

Detto questo, se hai intenzione di guardare a qualcuno per un esempio di una buona app compagna, Sonos è una buona da cercare: ha un punteggio a 5 stelle quasi perfetto e oltre 191.000 valutazioni sull’App Store di Apple.

Resta da vedere quanto impatto avrà sulla serie Bowers & Wilkins’ Formation che colma il divario con le serie Sonos One e Sonos Play ma, da quello che ne abbiamo visto, sembra un grande passo avanti rispetto al precedente software dell’azienda.

  • Pronto ad andare senza fili? Da non perdere la nostra guida ai migliori altoparlanti wireless