PS5 Digital Edition vs Xbox Series S: quale console digitale è necessario acquistare?

Istanza mancante, prova a ricaricare le istanze
  • CPU: Otto core fino a 3,5 GHz (frequenza variabile) AMD Ryzen zen 2 personalizzati
  • GPU: 10,3 teraflops, frequenza variabile, fino a 2,23 GHz
  • RAM: 16GB GDDR6
  • Framerate: Fino a 120 fps
  • Risoluzione: Fino a 8K
  • Ottica: Nessuna unità disco
  • Spazio di archiviazione: 825GB NVMe SSD

Se sei felice di rinunciare ai supporti fisici e preferisci acquistare i tuoi giochi in digitale, allora PS5 Digital Edition ha senso. Ci sono alcuni avvertimenti da considerare, però. I giochi fisici tendono ad essere più economici rispetto alle loro controparti digitali, e sono più inclini a pesanti tagli di prezzo e vendite. È possibile scambiarli e recuperare parte del vostro investimento, troppo. C’è anche qualcosa di piuttosto confortante nel possedere un disco invece di una copia digitale, ma questo non è un problema per alcuni.

Con i titoli digitali che spesso costano il prezzo pieno, se non di più, significa che i 100 dollari che inizialmente risparmi potrebbero scomparire rapidamente una volta che hai acquistato alcuni giochi psiched.

La Xbox Series S, d’altra parte, è fondamentalmente diversa dalla Xbox Series X e, a sua volta, dalla PS5 Digital Edition. La console più economica di Microsoft si rivolge a una risoluzione di 1440p invece di 4K e ha una GPU significativamente meno potente. Tuttavia, grazie ai progressi dell’hardware negli ultimi anni, il sistema dovrebbe rivelarsi estremamente capace, anche se meno rispetto alla PS5 Digital Edition quando si tratta di specifiche grezze. Di seguito sono riportate le specifiche di Xbox Series S:

  • CPU: Otto core 3,6 GHz (3,4 GHz con SMT) AMD 7nm personalizzato
  • GPU: 4 teraflops a 1.550GHz
  • RAM: 10GB GDDR6
  • Framerate: Fino a 120 fps
  • Risoluzione: 1440p con upscaling 4K
  • Ottica: Nessuna unità disco
  • Spazio di archiviazione: 512GB NVMe SSD

La strategia di Microsoft di indirizzare sia l’alto che il basso livello del mercato è interessante e l’azienda ha già puntato la Xbox Series S per vendere il suo fratello più costoso.

Anche se è facile liquidare la Xbox Series S come la console più debole e quindi la più inferiore del gruppo, promette ancora di offrire un’esperienza di nuova generazione. Supporta tutti i principali progressi tecnologici che sia la PS5 e Xbox Series X vantano: che include ray-tracing, tempi di caricamento super-veloci, e 120fps funzionalità. Ma il suo obiettivo di risoluzione più modesto significa che può raggiungere questi obiettivi per un prezzo molto più basso.

Significa anche che Microsoft è stata in grado di creare il più piccolo, e la sua console probabilmente più esteticamente piacevole fino ad oggi. La Xbox Series S è significativamente più piccola della Xbox Series X e assolutamente minuscola rispetto alla gigantesca PS5, quindi se stai cercando qualcosa che sia più discreto e in grado di adattarsi a qualsiasi spazio, la Xbox Series S potrebbe fare appello.

Una cosa da notare, però, è che la Xbox Series S viene fornito solo con un SSD 512GB. Ciò significa che lo spazio si riempirà rapidamente, ma Microsoft ha detto che i file di gioco dovrebbero essere 30% più piccolo rispetto a Xbox Series X in quanto non saranno utilizzando texture 4K, che possono seriamente gonfiare alcuni titoli.

  • Spiegato lo storage PS5 e Xbox Series X: tutto quello che c’è da sapere

Giochi PS5 Digital Edition vs Xbox Series S

(Immagine di credito: Sony)

I giochi sono soggettivi – ed è per questo che la concorrenza e la varietà è così importante. Per fortuna, c’è un diluvio di giochi di grande aspetto sulla strada per entrambe le console, ma sia l’approccio di Sony e Microsoft è diverso ancora una volta.

Con la sua superba libreria di giochi esclusivi su PS4, Sony sta sostenendo i suoi studi per fornire ancora una volta titoli allettanti per aiutare a vendere la sua nuova console. Il lancio di PS5 è stato rafforzato da giochi come Spider-Man: Miles Morales, Demon’s Souls e Sackboy: A Big Adventure, che possono essere trovati solo sulla console di Sony, e altri blockbuster sono in arrivo con Horizon Forbidden West e Ratchet & Clank: Rift Apart.

Microsoft, nel frattempo, non ha un nuovo gioco in studio di prima parte al momento del lancio dopo che Halo Infinite è stato inaspettatamente ritardato. Invece, l’appeal di Xbox Series S e X ruota intorno al fenomenale servizio Xbox Game Pass di Microsoft, che include centinaia di giochi che possono essere scaricati e giocati à la carte. Include anche la compatibilità con le versioni precedenti per quattro generazioni di giochi Xbox, il che significa che i giocatori possono tornare ai giochi Xbox 360, Xbox e Xbox One originali, che promettono di guardare e giocare meglio che mai.

Entrambi i sistemi saranno accompagnati da varie esclusive a tempo e titoli di terze parti, naturalmente, come Yakuza: Like a Dragon su Xbox e Godfall su PS5. La scelta poi alla fine si riduce a quali giochi si trovano attraente, o quale ecosistema hai già investito in.

PS5 Digital Edition vs Xbox Series S verdetto

(Immagine di credito: 343 Industries)

La decisione su quale console digitale acquistare si riduce onestamente alle preferenze personali: entrambi rimuovono l’unità disco, quindi i supporti fisici sono un no-go, e la Xbox Series S è finalizzata esattamente ad aprire il mercato per rendere il gioco di prossima generazione più conveniente. Il risparmio di 100 dollari sulla PS5 Digital Edition è attraente a prima vista, ma si può finire per spendere di più nel lungo periodo, in modo da tenere a mente che se si sta attaccando saldamente con le macchine di Sony.

In entrambi i casi, entrambe le console promettono di offrire un’esperienza superiore rispetto ai loro predecessori, e siamo entusiasti di testare entrambi nel mese di novembre. Così com’è, sia i pre-ordini Xbox Series S che i pre-ordini PS5 sono estremamente difficili da trovare, quindi è chiaro che c’è domanda per entrambi i sistemi senza disco.

  • Le nostre impressioni sono in: Anteprima pratica Xbox Series X