Evento Apple: iPhone 12 non sarà solo: ecco cos’altro aspettarsi

Istanza mancante, prova a ricaricare le istanze

AirPods Studio

I negozi online di Apple hanno rimosso altoparlanti e cuffie da venditori di terze parti, il che ha suggerito che stava spianando la strada per il proprio Apple AirPods Studio di fascia alta a cadere.

Abbiamo sentito parlare un po ‘del design delle cuffie over-ear, con mock-up che mostrano una cornice metallica e pastiglie pesanti intorno alle coppe per le orecchie e imbottitura sulla fascia. Abbiamo anche notato alcuni dettagli sulle potenziali caratteristiche che saranno in metallo con auricolari magnetici, ma nessun jack per cuffie – saranno principalmente wireless, con una porta USB-C.

(Immagine di credito: Apple)

Date di rilascio: iPad Air, Apple One e altro ancora

Mentre l’evento Apple di settembre ha visto un sacco di nuovi dispositivi, Apple non ha rivelato quando sarebbero usciti. La data di rilascio di iPad Air 4 è ancora un mistero, e non siamo sicuri quando Apple One, il roundup di abbonamento all-services-for-one-price andrà in diretta.

L’iPad Air 4 ha ridefinito il tablet per essere un iPad Pro Lite, con alcune delle stesse innovazioni di design (lati piatti, porta USB-C) e specifiche migliorate come il suo fratello più costoso. Apple One, d’altra parte, raggruppa tutti i servizi di abbonamento di Apple – tra cui il nuovo Apple Fitness Plus – in un’unica tassa facile, che parte da 14,95 dollari / 14,95 dollari / 19,95 dollari per i singoli utenti.

Gli AirTag di Apple sono presumibilmente accessori simili a piastrelle (Image credit: Future)

Apple AirTags

Ci aspettiamo gli Apple AirTags da un po’ di tempo, e dal momento che non sono stati rivelati all’evento Apple di settembre, il suo follow-up nel mese di ottobre è la prossima possibilità che vedremo l’assumere Dio su accessori tracker Tile-like. Potrebbe essere stato il piano per tutto il tempo, come una perdita ha suggerito un’applicazione dedicata AirTags sarebbe parte di iOS 14, che gli utenti hanno già avuto la possibilità di scaricare.

Abbiamo sentito alcune voci su come i dispositivi funzioneranno – molto simile a Tile, sarai presumibilmente in grado di monitorare un AirTag (e ergo, qualunque cosa sia ritagliata, come le chiavi o una borsa) attraverso un’app iOS.

Ma le voci indicano altre funzionalità di tracciamento, come le funzionalità AR che consentono agli utenti di puntare le loro telecamere intorno per trovare palloncini digitali, che rappresentano AirTags fuori posto che sono nel raggio d’azione del tuo iPhone. Ma cosa succede se è fuori portata? Il si dice ‘Lost Mode’ utilizza altri iPhone come una rete mesh per eseguire il ping dell’AirTag perso.

(Immagine di credito: Apple)

Potenza aerea

Ah sì, AirPower – l’atteso tappetino di ricarica wireless Apple che è stato ufficialmente cancellato nel marzo 2019, ma i fan sono rimasti fiduciosi. Un prototipo del dispositivo presumibilmente è apparso in un video nel mese di agosto, riaccendendo il mulino voci che era sulla strada.

Naturalmente, che avrebbe potuto essere solo un vecchio prototipo, e le affermazioni di Apple che non riusciva a ottenere le bobine di carica lavorando fino ai suoi standard potrebbe ancora essere vero. In ogni caso, stiamo tenendo d’occhio tutti i suggerimenti che un pad di ricarica wireless ufficiale sarà presentato martedì 13 ottobre.

Qualche altra sorpresa Apple?

Queste sono le cose che stiamo anticipando di più per debuttare all’evento Apple di ottobre, ma ci potrebbe sempre essere qualcos’altro – una vera e proprio ‘un’altra cosa’ che ci sorprende tutti. Forse vedremo un iPad Mini (ultimo aggiornato a marzo 2019), o anche il primo debutto in silicio di Apple in un MacBook da 12 pollici per il 2020. C’è molto che potremmo vedere al prossimo evento Apple, ma non lo sapremo con certezza fino al 13 ottobre.