Molto bello: il sequel di Borat in arrivo in esclusiva su Amazon Prime Video nel mese di ottobre

Istanza mancante, prova a ricaricare le istanze

Cohen avrebbe filmato Borat 2 in segreto quest’anno dopo che le restrizioni COVID-19 sono state ridotte, ha riferito Deadline. Apparentemente, alcune delle scene del film erano così pericolose che dovette “indossare un giubbotto antiproiettile” in più occasioni.

Anthony Hines, scrittore per il film originale, torna a scrivere la sceneggiatura del sequel insieme a Dan Swimmer, scrittore per la recente satira Showtime di Cohen Who Is America? e Nina Pedrad (Nuova Ragazza, 30 Rock).

Cohen ha recentemente fatto notizia per intrufolarsi in raduni di alt-right in più travestimenti e cantare una canzone bigotta sul palco, cercando di convincere la folla a cantare insieme. E ‘possibile che questa era una delle acrobazie pericolose che potrebbero finire nel film, come Cohen apparentemente dovuto essere evacuato dalla folla arrabbiata.

Il Guardian riferisce anche che Rudy Giuliani ha chiamato la polizia su Cohen quando “è entrato nel suo ufficio indossando un bikini rosa”, e che il film tocca la pandemia e il “rapporto di Donald Trump con Jeffrey Epstein”.

Con le offerte Prime Day 2020 in arrivo, e con Borat 2 in arrivo in esclusiva su Prime Video, ora è un buon momento per gli appassionati dell’originale per salire sul servizio.

  • Migliori film di Amazon Prime Video: 20 grandi film per lo streaming ora