GaNFast e l’avvento della ricarica flash

Istanza mancante, prova a ricaricare le istanze

(Immagine di credito: Baseus)

Quali tipi di dispositivi sono i vostri GaNFast Power ICs trovati in e come aiutano a migliorare la durata della batteria e sarà la tecnologia di ricarica veloce ora incluso in molti smartphone alla fine fare la sua strada per computer portatili?

I primi caricabatterie GaNFast (nel 2018) erano 24W-45W, quindi si rivolgevano a telefoni e laptop più piccoli. Da allora sono stati rilasciati caricabatterie 65W, 100W, 120W e anche 300W che si rivolge a telefoni, tablet e tutti i tipi di laptop, dalle ultra-luci come macBook Air all’Asus/NVIDIA ProArt, il laptop più potente della parola.

Cosa ci vuole per Navitas? Stai attualmente lavorando a nuovi prodotti o tecnologie?

Oggi siamo all’inizio della penetrazione del mercato del caricatore veloce, con 5M GaNFast power IC spediti con ottima qualità e affidabilità (zero rendimenti). Per Xiaomi e Lenovo,i caricabatterie da 65W più piccoli al mondo sono stati rilasciati a prezzi al dettaglio inferiori del 50-75% rispetto ai precedenti caricabatterie in silicio best-in-class. Il mercato totale per i caricabatterie veloci di nuova generazione è oggi di 1 miliardo di dollari, con una rapida adozione di GaN, quindi abbiamo un sacco di spazio per crescere lì.

Parallelamente alla crescita dei caricabatterie veloci, i prossimi mercati principali sono i PC all-in-one (ad esempio iMac), i televisori, i server multi-kW, l’eMobility e i nuovi mercati dell’energia. Nuovi IC GaNFast con livelli più elevati di integrazione – per una maggiore funzionalità e maggiore potenza sono in fase di sviluppo. La proprietà intellettuale è fondamentale con l’aumento del ritmo dell’innovazione e Navitas ha recentemente annunciato di avere oltre 100 brevetti.

  • Abbiamo anche evidenziato i migliori caricabatterie wireless