Perché le VPN da sole non protegge i tuoi dipendenti remoti

Istanza mancante, prova a ricaricare le istanze

(Immagine di credito: Shutterstock)

Che cos’è l’accesso con privilegi minimi (LPA) e in che modo impedisce agli utenti di concedere più privilegi di quelli necessari?

L’accesso con privilegi minimi garantisce che i livelli di accesso e i diritti siano basati sul titolo di un utente e che siano necessari per eseguire il proprio lavoro. In altre parole, dà la giusta quantità di accesso – niente di più e niente di meno. Quando un utente fornitore è configurato in SecureLink, viene fornito con un profilo di connessione simbolico che consente loro di accedere solo a reti, server e porte dell’applicazione specifici di cui hanno bisogno per eseguire il proprio lavoro. A differenza delle VPN o degli strumenti di condivisione desktop, semplicemente non hanno accesso diretto alla rete sottostante per esplorarla o sfruttarla ulteriormente.

Che cosa ha portato la tua organizzazione a creare la piattaforma SecureLink in primo luogo?

Il numero sempre crescente di servizi che le aziende stanno esternalizzando a terzi e il rischio che tali connessioni portino ai sistemi e ai dati di un’azienda. Inoltre, il fatto che molti fornitori richiedono una qualche forma di accesso privilegiato che aumenta il rischio e il danno che un hacker può fare con quei tipi di connessioni.

(Immagine di credito: Shutterstock / LStockStudio)

Hai dovuto cambiare la tua piattaforma per supportare i lavoratori remoti oltre a fornitori e appaltatori remoti? Quali lezioni ha imparato la tua organizzazione dalla pandemia?

Non abbiamo dovuto cambiare la piattaforma per supportare i lavoratori interni poiché i nostri casi d’uso principali e principali si concentrano specificamente sull’accesso concesso alle reti a terze parti (appaltatori, fornitori, ecc.). Tuttavia, molti dei nostri clienti sono stati in grado di passare rapidamente e facilmente all’utilizzo di SecureLink per l’accesso remoto per i dipendenti remoti. Mentre le esigenze di accesso interno sono spesso diverse, siamo stati in grado di utilizzare la piattaforma SecureLink per supportare questo caso d’uso per farli superare la crisi. Attraverso questa pandemia, abbiamo imparato molto sull’importanza del nostro prodotto e della nostra piattaforma. Anche se c’è una pandemia in corso per tutti noi, hacker o cattivi attori non smetterà di cercare di infiltrarsi nelle reti a causa di COVID-19.

Stai attualmente lavorando a nuovi prodotti o servizi per semplificare l’accesso remoto alle aziende?

Abbiamo appena rilasciato un’opzione cloud in modo che i clienti non devono ospitare il proprio server SecureLink. Siamo molto entusiasti di questo perché fornisce una soluzione chiavi in mano che può essere rapidamente alzato. Poiché SecureLink ospita l’appliance, le organizzazioni non devono preoccuparsi di aggiornamenti, monitoraggio o patch in corso. SecureLink gestisce tutti questi componenti per liberare tempo e larghezza di banda per i team IT.

  • Dai un’occhiata alla nostra lista completa dei migliori servizi VPN